Archivio news

sanfermo 1

San fermo Trail: Stofner polverizza il record di Puppi, Lisa Buzzoni sempre più leader di circuito

In 233 a Borno per la penultima tappa La Sportiva Mountain Running Cup. Sull'Altopiano del Sole, Martin Stofner balza in testa al circuito, mentre il trionfo di Lisa Buzzoni conferma la sua leadership nella classifica femminile.

 

 Pubblico delle grandi occasioni in Piazza Papa Giovanni Paolo Secondo a Borno per la partenza della 5ª edizione del San Femo Trail, fresca new entry nel circuito running firmato La Sportiva. In una giornata coronata dal caldo sole di agosto, oltre 200 corridori del cielo si sono battuti sui 23km di tracciato con 1500m di dislivello positivo.

Già sulla prima salita Martin Stofner, Fabio Bazzana e Daniel Antonioli provano a forzare il ritmo e sgranare il gruppo di testa, mentre al femminile, come da pronostico, Lisa Buzzoni si porta al comando seguita dalla lecchese Francesca Rusconi.
Nella traversata alta verso il Monte Arano è il "Crazy boy" Gil Pintarelli, a prendere l'iniziativa portandosi in fuga Daniel Antonioli e Martin Stofner. Sempre loro tre nelle prime posizioni anche al passaggio sul Colle Mignone, dove poi la funambolica discesa per rientrare a ha decretato l’effettivo vincitore.  A chiudere con lo stratosferico crono di 1h54'40" è l’altoatesino del team La Sportiva Martin Stofner, che firma anche il nuovo record da battere per le edizioni a venire. Sotto il precedente record, che porta il nome del vicecampione del mondo di corsa in montagna Francesco Puppi (1h57'03"), anche per Daniel Antonioli, secondo in 1h55'23" e Gil Pintarelli, terzo in 1h56'02".

Nei cinque anche Emanuele Manzi e Andrea De Biasi. Ottavo posto invece per Paolo Bert, vincitore Mountain Running Cup 2016, che perde la propria leadership a favore del compagno di squadra Stofner. A chiudere il podi1 1 MDX5422o virtuale di circuito, Gil Pintarelli.

 Nella gara in rosa, podio mai in discussione per Lisa Buzzoni, che vince la gara e si consacra sempre più leader di circuito con tempo finale di 2h26'312. Resiste quindi il best time femminile segnato lo scorso anno dall'azzurra di corsa in montagna Sara Bottarelli (2h25'11"). Secondo posto e seconda piazza di circuito confermata per la lecchese Francesca Rusconi 2h29'29". Terza la locale Nadia Franzini 2h32'39". Quarta Daniela Rota, quinta Tiziana Binachini.

Siamo soddisfattissimi, e tutto è andato al meglio. –ha commentato a caldo Evolution team, il comitato organizzatore dell’evento - La manifestazione sta crescendo, lo dicono i numeri e il nuovo record, e questo è il nostro obiettivo: portare a Borno il grande sport. Il nostro territorio ha tutte le caratteristiche per puntare in alto, e anche il grande pubblico presente ci ha dimostrato che questo è possibile”.

Dopo il successo della tappa lombarda di domenica scorsa, il circuito La Sportiva Mountain Running Cup vivrà il suo gran finale a Rasura in Valgerola (So) il prossimo 3 settembre con l’International Rosetta Skyrace.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright © 2018 mountainrunningcup.com