Archivio news

ledro.JPG

Ledro Skyrace: in 500 alla prima tappa MRC

 Parterre di livello per la kermesse griffata SSD Tremalzo.
Nadir Maguet vince come da pronostico, ma il record della gara è ancora di Stofner.
Nella gara in rosa successo e anche qui niente record per Francesca Rusconi.

 

 

podioledro

In 500 al via della Ledro SkyRace, un vero concentrato di corsa a fil di cielo, in 19km (1600mD+). Come da pronostico al comando si è portato il soldatino del Cs Esercito Nadir Maguet, seguito da Denise Bosire e Daniel Antonioli. Questo il passaggioa Cima Parì, dove si assegna come di consuetudine il Memorial Gnuffi.
Nella gara in rosa, partenza sprint di  Francesca Rusconi, tallonata da Paola Gelpi e Stephanie Jimenz. Un "Mago" scatenato ha staccato i diretti avversari percorrendo in solitaria il Senter delle Greste. Alle sue spalle, staccati Bosire e Antonioli...

Al traguardo di Mezzolago Nadir vincein 1h49.44 davanti Dennis Bosire 1h51.12 e Daniel Antonioli 1h52.28. Nella gara in rosa Francesca Rusconi riscatta un 2018 difficile con una gara eccezionale e scoppia in lacrime vincendo con crono di 2h18.10. Seconda e terza  Annelise Felderer 2h20.30 e Daniela Rota 2h22.04

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright © 2018 mountainrunningcup.com